11/11/09

E' stata rimossa la bici bianca



.
E' stata rimossa la bici bianca
che ricordava Eva
Nel giorno in cui i ciclisti romani commemorano alle 19,30 con una fiaccolata Eva, la ciclista originaria della Repubblica ceca travolta da un taxi, i vigili urbani hanno fatto rimuovere dal palo 17 dei Fori imperiali la bicicletta bianca che ricordava la sua morte. Un semplice cartello ricorda la ragazza: "Qui è stata investita e uccisa Eva che andava in bicicletta"
di Cecilia Gentile

EvaD'ora in poi si comincerà sempre dal palo 27. La Critical Mass, la pedalata dei ciclisti urbani che l'ultimo venerdì del mese si snoda per le vie di Roma, da stasera alle 19.30, partirà dal punto in cui Eva, 28 anni, è stata travolta e uccisa mentre tornava a casa dal lavoro in bicicletta. Il palo 27 dell'Acea, su via dei Fori Imperiali, sostiturà piazzale Ostiense, da dove, fino adesso, è partita la Critical Mass. E ogni venerdì di novembre, i ciclisti romani si ritroveranno lì per rendere omaggio ad Eva.

Da una settimana, da quando nella notte tra il 29 e il 30 ottobre Eva è stata investita, associazioni e cittadini cercano di sapere la dinamica dell'incidente. Aspettano che il primo gruppo dei vigili, comandato da Cesarino > Caioni, dia loro qualche informazione. Ma su questa morte è sceso il silenzio. Il comandante ed il suo gruppo, invece, sono stati molto tempestivi nel chiamare due ciclisti della ciclofficina di via Baccina per > far loro rimuovere una bicicletta bianca, appesa sopra il palo 27 per ricordare Eva. I due ragazzi sono stati identificati. Ma la bici è rimasta, anche se a quota pedone. Accanto un cartello recita: "Qui è stata investita > e uccisa Eva che andava in bicicletta".

.
.
.

.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog AMICI

Post più popolari