19/09/11

Pescara a misura di bicicletta




Pescara a misura di bicicletta


L'appuntamento è fissato per Sabato 24 settembre alle ore 17:00 presso il Largo della Madonnina a Pescara.


 SohaNews.it sostiene il trasporto ciclabile metropolitano.
In una città come Pescara, a misura di bicicletta, è non solo possibile ma soprattutto necessario sviluppare l'utilizzo del velocipede tra i cittadini.

A promuovere l'utilizzo urbano del mezzo più economico, efficiente ed ecologico, provvedono l'associazione PescaraBici (una organizzazione senza scopo di lucro la cui finalità principale è la diffusione della bicicletta sia quale mezzo di trasporto ecologico quotidiano, per migliorare traffico e ambiente urbano, che per attività escursionistiche) e Critical Mass Pescara.
Pescarabici, infatti, ha organizzato un evento per Giovedì 22 Settembre: il “DAY BY(ke) DAY”.
In concomitanza con la “giornata europea senza auto”, l'associazione collocherà vari “caselli ciclistici” dalle ore 7:30 alle ore 9:30 in vari punti della città(Piazza Italia davanti all’ingresso del Comune, Corso Umberto I tra incrocio con C.so V Emanuele e Piazza Sacro Cuore, Strada Parco incrocio Viale Muzi, Piazza Ovidio, Ponte D`Annunzio, Via del Circuito c/o Piazza Pierangeli).
In questi punti verranno conteggiati e premiati coloro che transiteranno in bicicletta per recarsi al proprio posto di lavoro. Quindi un incentivo per l'utilizzo quotidiano della bici, anche per andare al lavoro o a scuola.
Un altra iniziativa ciclistica è stata organizzata da Critical Mass Pescara (fonte wikipedia: Massa Critica: “La Critical Mass è spesso definita una "coincidenza organizzata "”) L'appuntamento è fissato per Sabato 24 settembre alle ore 17:00 presso il Largo della Madonnina a Pescara.
Non è stato volutamente disegnato il percorso che verrà effettuato.
Questo perché il tragitto sarà improvvisato, o meglio sarà lasciato a discrezione della testa del gruppo, come ogni Critical Mass che si rispetti.
Una scarrozzata per le strade cittadine con l'intento di creare una massa di ciclisti che si pone criticamente rispetto ai convenzionali mezzi di trasporto come le autovetture, creando anche scompiglio al traffico di queste ultime per manifestare un desiderio di mobilità sostenibile.

Si legge sull'evento Facebook: “Critical mass italia vuole raccogliere le testimonianze delle varie azioni e dare degli strumenti di continuita’ perche’ anche a fiat-landia si sviluppi l’esperienza già’ provata dai ciclisti di diversi paesi nel mondo (Stati uniti, India, Francia, Belgio, Lussemburgo, Svezia, Danimarca, Ucraina, Russia, Inghilterra, Irlanda...), scesi in strada con il loro “mezzo” più’ piacevole per reclamare strade a misura d'umanità’, per gridare che l’automobile non e’ l’unico mezzo di trasposto, ma soltanto il più’ dannoso.

 http://www.sohanews.it/primo-piano/236.html#.TmducOHlv7E.facebook

.
.

.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog AMICI

Post più popolari