07/05/12

Biciclettata adriatica 3 giugno




Biciclettata adriatica

- Sul Corridoio Verde per una mobilità sostenibile



  • BICICLETTATA ADRIATICA SUL CORRIDOIO VERDE MARCHE-ABRUZZO pro mobilità sostenibile (3 giugno 2012), 2° edizione.

    Il Coordinamento Piste Ciclabili Abruzzo Teramano (www.abruzzoinbici.it), le associazioni Pescarabici (www.pescarabici.org), WWF, Legambiente, Exclamé!, Buendia, webstrade.it, Italia Nostra, Scuola Blu Martinsicuro, Rosetani in Bici, Croce Rossa Italiana, Task Force Ambientale Alba Adriatica, Comitato Mobilità Sostenibile Marsicana, Movimentazioni, Salvaiciclisti e i comuni di Pineto, Giulianova e San Benedetto del Tronto hanno organizzato in data 3 giugno 2012 l’evento "Biciclettata Adriatica.

    "Sul Corridoio Verde per una mobilità sostenibile", una passeggiata in bicicletta lungo il litorale adriatico con partenza da nord dal Comune di San Benedetto del Tronto (AP), e da sud dal Comune di Francavilla al Mare (CH), con arrivo a Pineto (TE).
    La passeggiata, in forma di ciclostaffetta (ci si può aggregare lungo il percorso), toccherà, oltre ai suddetti comuni, i territori delle Province di Ascoli Piceno, Teramo, Pescara e Chieti e dei Comuni di San Benedetto del Tronto, Martinsicuro Alba Adriatica, Tortoreto, Giulianova, Roseto degli Abruzzi, Silvi, Montesilvano e Pescara.
    È prevista almeno una sosta in ogni comune.
    Scopo della manifestazione è quello di sensibilizzare i cittadini sulle tematiche della mobilità sostenibile e ciclistica in particolare, evidenziando e facendo conoscere il percorso della Ciclovia Adriatica (itinerario N° 6 della rete Bicitalia), che parte da Santa Maria di Leuca, attraversa la costa abruzzese e giunge sino a Ravenna per poi proseguire su un altro ramo costiero fino ai confini con la Slovenia.
    Oltre a sensibilizzare la popolazione e gli amministratori, il fine è quello di arrivare quanto prima alla realizzazione del percorso ciclo-pedonale lungo la costa adriatica abruzzese, sia realizzando il Progetto Salinas (pista ciclo-pedonale da Pescara a Silvi Marina) e la pista ciclo-pedonale sul sedime dell'ex ferrovia Vasto-Ortona, sia progettando e realizzando un percorso ciclo-pedonale complessivo che inglobi i progetti e i tratti preesistenti.
    Un tale patrimonio storico-culturale e paesaggistico è la sede ideale per la realizzazione di un itinerario ciclo-turistico di sicuro richiamo per visitatori italiani e stranieri, un’occasione di divertimento per le famiglie oltre che un'opportunità di sviluppo per imprenditori agricoli, turistici e commerciali. Ad esempio gli ex caselli e stazioni dell’ex tracciato ferroviario Vasto–Ortona potrebbero essere ristrutturati ed adibiti ad ostelli, centri ristoro, piccoli musei, ecc.
    La Provincia di Chieti ha acquistato l’intera tratta dell’ex tracciato ferroviario ricadente nel suo territorio provinciale ed ha già redatto il progetto definitivo dell’intero percorso ciclo-pedonale.
    I comuni di Pescara e Montesilvano hanno dotato la loro costa di pertinenza di un lungo percorso ciclabile e per quanto riguarda Pescara sono già stati presentati altri due progetti di prolungamento del percorso ciclo-pedonale, uno a nord verso Montesilvano e un altro a sud verso Francavilla al Mare.
    La Provincia di Teramo, in accordo con i comuni interessati dal tracciato, ha già realizzato i ponti ciclopedonali sul Torrente Vibrata, sul Fiume Salinello e Tordino, mentre i comuni hanno realizzato le piste ciclabili di collegamento lungo la costa ed è in programma il completamento dei percorsi ciclopedonali del cosiddetto "Corridoio verde adriatico", che interessa tutta la costa teramana.
    Alla luce di queste considerazioni e del forte interesse suscitato a livello non solo locale, si ritiene importante dedicare un'intera giornata alla promozione di questo progetto di “Via Verde” al fine di arrivare quanto prima alla sua completa realizzazione.
    La biciclettata sarà strutturata in forma di ciclostaffetta amatoriale.
    Infatti è prevista una sosta circa ogni 5 km. In questo modo chi non se la sente di proseguire può tornare indietro, ma a chi il fiato non manca può arrivare sino a Pineto dove saremo accolti dall'amministrazione comunale che predisporrà punti di ristoro (pranzo a carico dei partecipanti) sotto la splendida pineta e nel pomeriggio, in collaborazione con la Provincia di Teramo e l'Area Marina Protetta Torre di Cerrano, ci sarà la possibilità di visitare l'antica Torre di Cerrano.
    Il ritorno potrà avvenire o con mezzi propri o con un pullman (direzione nord - con un piccolo contributo spese) attrezzato per il trasporto delle bici, oppure utilizzando il treno (per orari e carrozze abilitate al trasporto bici informarsi presso stazioni o sul sito web delle ferrovie dello stato).
    I più in forma potranno risalire di nuovo in sella per tornare a casa.

    Il programma dell’evento prevedeva il seguente percorso:
    SAN BENEDETTO DEL TRONTO-PINETO (gruppo verso sud)

    SAN BENEDETTO – ore 8:30, Banchetto Piazza Giorgini
    PORTO D'ASCOLO – 9:00, Banchetto rotonda Salvo D’Acquisto
    MARTINSICURO - ore 9:30, Banchetto presso Molo foce del Tronto: Lungomare Europa, Lungomare Italia, (parte su marciapiede parte su strada)
    ALBA ADRIATICA - ore 10:00, Banchetto nei pressi Bambinopoli – Rotonda Nilo; Lungomare Marconi (pista ciclabile)
    TORTORETO - ore 10:30, Banchetto rotonda Carducci: Lungomare Sirena (pista ciclabile)
    GIULIANOVA - ore 11:00, Banchetto in Piazza Dalmazia: Lungomare Zara (pista ciclabile) – Lungomare Zara (di fronte porto), Lungomare Spalato (pista ciclabile), Lungomare Rodi (pista ciclabile)
    COLOGNA SPIAGGIA (Roseto degli A.) - ore 11:30, Banchetto dopo il ponte ciclabile: viabilità mista (ciclabile/carrabile) parallela S.S.16, via del Mare, via della Stazione, strada statale 16, o in alternativa sulla spiaggia, via Makarska
    ROSETO DEGLI ABRUZZI - ore 12.00, Banchetto L.mare Celommi-Lido La Lucciola: via Makarska, via Palerm:, Lungomare Trento, Lungomare Roma, Lungomare Trieste, via Tamigi, Ponte strada statale 16 sul Vomano, via Vomano Vecchio
    SCERNE DI PINETO - ore 12:30, Banchetto via Vomano Vecchio/Lungomare Scerne, Lungomare Scerne, pista ciclabile Scerne-Pineto, Pista ciclabile Pineto
    PINETO (Villa Filiani) - ore 13:00

    FRANCAVILLA-PINETO (gruppo verso nord)
    FRANCAVILLA AL MARE - Partenza ore 08:30, Banchetto all'inizio di via Francesco Paolo Tosti (ciclabile), viale G. D'Annunzio (ciclabile), Lungomare A. Moro, viale Kennedy, via Colombo, via Pola, viale Nettuno (ciclabile), viale Alcione, Banchetto in Piazza Adriatica ore 9:30, viale Alcione.
    PESCARA, Viale Primo Vere, Banchetto in Piazza Le Laudi ore 10:00, Viale C. De Nardis, Lungomare C. Colombo, Lungomare Papa Giovanni XXIII (dalla traversa con Via Pepe sino alla traversa con via A. Vespucci c'è la ciclabile), Ponte del Mare, Lungomare G. Matteotti (pseudo ciclabile sino a Piazza Primo Maggio), Banchetto alla Nave di Cascella ore 10:30, Viale della Riviera (ciclabile sino alla traversa con via Cavour), Banchetto presso Rotonda Paolucci ore 11:00, viale della Riviera.
    MONTESILVANO Viale A. Moro (Ciclabile dalla traversa con via Arno a alla traversa con via C. Maresca), Banchetto incrocio via Arno-Lungomare ore 11:20, Banchetto nello spiazzo di fronte alla Warner Village ore 11:40, Viale Matrino (SS16) (occorre scorta polizia).
    MARINA DI CITTA' S. ANGELO Viale Matrino (SS16) (occorre scorta polizia).
    SILVI MARINA, Viale Matrino (SS16) (occorre scorta polizia), Viale Po, Via L. Da Vinci, via L. Da Vinci, via D. Alighieri, Via G. d'Annunzio, Via C. Colombo, Via B. Croce, Via Risorgimento, Banchetto in Piazza G. Marconi ore 12:30, Via G. Garibaldi, Via Taranto, Pineta
    PINETO, Stradina che costeggia il camping a sud della Torre di Cerrano, Torre di Cerrano, stradina che passa sotto la pineta sino al piazzale antistante la la Stazione FF.SS, Villa Filiani ore 13:30

    I tratti su strada carrabile saranno scortati dalla polizia municipale.

    Per INFORMAZIONI:
    Pierluigi 339 29 33 536 - pierluigi.sagazio@istruzione.it
    Raffaele 389 95 18 540 - ciclabili@gmail.com

    Per il tratto San Benedetto – Pineto a: Raffaele Di Marcello – CiclAT tel. 3476869537 e-mail: raffaeledimarcello@virgilio.it

    Per il tratto Francavilla al Mare – Pineto a: Pierluigi Sagazio – Salvaiciclisti tel. 3392933536 e-mail: pierluigi.sagazio@istruzione.it

.
.

.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog AMICI

Post più popolari