20/10/13




Dove tutte le navi passano, dove tutti i pescatori pescano, 
lo Stato Italiano vorrebbe trasformare il tragitto,
 da libero qual è, ad una corsa ad ostacoli.

L’Italia è il paese di navigatori, poeti e santi. Riguardo ai navigatori, le pagine di cronaca dei nostri quotidiani ci confermano che il settore della navigazione non sforna più illustri nocchieri. Come poeti siamo insuperabili, basti pensare che il petrolio si “coltiva” e gli impianti si dicono di “coltivazione”. Riguardo ai santi …
 non ci rimane che affidarci a loro in caso le coltivazioni vadano male.

Segui e diffondi la nostra campagna e aiutaci a dire no alle trivellazioni nel Canale di Sicilia.



. .

Il trial bike è una disciplina avventurosa a contatto con l'ambiente. Paolo Patrizi, 5 volte campione italiano, sfida la roccia impervia di Pantelleria, isola vulcanica, a sostegno della campagna del WWF Sicilia il petrolio mi sta stretto: per firmare la petizione e dire No alle Trivelle e Sì al Parco di Pantelleria vai su

FIRMA QUI : http://www.wwf.it/petrolio_mi_sta_stretto.cfm


Nei magnifici e variegati scenari panteschi, affronta sfide apparentemente impossibili tra uomo natura, per difendere con i cittadini attivi di Pantelleria, il mare dal pericolo incombente delle trivellazioni petrolifere e per l'istituzione di un parco marino come difesa a questo paradiso di biodiversità.
.
leggi anche 


NON AFFIDARTI A DEI CIARLATANI GIOCA  LE TUE CARTE 

http://maucas.altervista.org/imago_carte.html

GUARDALE QUI SOTTO CLICCA
LA FOTO



.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog AMICI

Post più popolari