14/09/11

Palco a Pedali dei Tetes de Bois



Palco a Pedali 

dei 

Tetes de Bois

.
. Hai voluto il concerto e adesso pedala! Non è proprio così che recita il detto popolare, ma potrebbe essere usato come slogan per il concerto a pedali dei Têtes de Bois del prossimo 15 settembre.
Saranno 128 le biciclette che produrranno l’energia necessaria per il concerto e tutti gli spettatori interverranno potranno agganciare la loro bicicletta a uno speciale cavalletto collegato ad una dinamo , pedalando per tutta la durata del concerto.
I Têtes de Bois che presenteranno il loro spettacolo dal vivo “GOODBIKE”, sono una band particolare, un sestetto composto di voce, contrabbasso, piano e fisarmonica, chitarra e percussioni. Sono sei compagni di viaggio che raccontano di periferie e concerti fatti su scale mobili nei sotterranei delle metropolitane, spostandosi da Berlino a Parigi. Classificati al secondo posto nella categoria “miglior disco assoluto” al Premio Tenco 2010, nel video di “Alfonziana e a bici” canzone di apertura del loro nuovo album, hanno collaborato con Margherita Hack.
Proprio a queste menti brillanti appartiene l’idea del Palco a pedali, nata dalla collaborazione di Andrea Satta dei Têtes de Bois, assieme a Gino Sebastianelli e prodotto dalla Just in Time, finanziato con 100 mila euro dall’Assessorato alle infrastrutture Strategiche e Mobilità della Regione Puglia per girare l’Europa.
Il concerto fa parte nella giornata PUGLI(A)PEDALI, che si terrà il 15 settembre prossimo, in anteprima per la settimana europea della mobilità a cui la Regione Puglia ha aderito con il programma “CreAttivaMente”, che unisce gli interventi di promozione della mobilità ciclistica con gli interventi sulle infrastrutture, facendo divenire un vagone abbandonato di un treno una sala di lettura, o il porto di Bari un luogo dove fare un concerto. Per educare a svincolarsi dalle auto e imparare ad utilizzare la bicicletta come mezzo ordinario di trasporto all’interno delle città a raccontare tutto questo. Ai nostri microfoni Andrea Satta dei Têtes de Bois, ha raccontato i progetti del gruppo, l’esperienza di “GOODBIKE”, soprattutto ci ha spiegato cosa sia un palco a pedali.
Per partecipare alla pedalata che produce energia bisogna iscriversi compilando il modulo che troverete su sitohttp://www.cremss.puglia.it/mobilita.
Valentina Castellaneta
 Andrea Satta dei Têtes de Bois racconta il concerto a pedali [8:13m]: Hide Player | Play in Popup | Download

 

  . .


 La Canzone del Ciclista - Tetes de Bois .



 . .

ALFONSINA E LA BICI Têtes de Bois .
 http://www.ciclofficinepopolari.it/



Cari amici e compagni di viaggio, senza nascondere un po’ di emozione vi annunciamo che il nostro PALCO A PEDALI è finalmente pronto!!! http://www.facebook.com/tetesdebois#!/event.php?eid=172077219535263

Il primo eco spettacolo al mondo sulla bicicletta alimentato a pedali. Per la prima volta l’energia elettrica che illuminerà il palco e lo farà suonare sarà generata da 128 spettatori volontari, che con le loro biciclette agganciate a uno speciale cavalletto collegato a una dinamo, pedaleranno per tutta la durata dello spettacolo. Semplicemente pedalando produrranno l’energia necessaria per sostenere l’intero spettacolo dal vivo GOODBIKE, un viaggio nel mondo della bicicletta tra immagini, canzoni, racconti e versi.

Giovedì 15 settembre – Bari Porto – Banchina 10: il concerto a pedali "Goodbike" è inserito nell'ambito del programma Crea-Attiva-Mente e delle azioni previste dallo stesso assessorato per la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile "in collaborazione con il collettivo "Post_la fabbrica della creatività" che ha disegnato una "città dei pedali", immagine delle politiche di sostenibilità del territorio. “Pugli(a)pedali energia, musica e creatività a ciclo continuo" è il titolo dell'evento pugliese del 15 settembre".

Venerdì 16 settembre – Roma Piazza dei Sanniti: la data romana del Palco a pedali è finanziata dall'Assessorato alla cultura della Provincia di Roma. La sala Vittorio Arrigoni, ex Cinema Palazzo, allestirà in contemporanea all’evento una giornata dedicata alla bicicletta. Dalle ore 16.00, workshop delle ciclofficine romane all’interno della sala e ciclomostri.

Ulteriori info: www.myspace.com/tetesdebois.it - Per concerti, info ed altro: i numeri sono nella sezioni Contatti oppure al 333-3423867 o scrivete a f.lauteri@tetesdebois.it

Libro+cd e tour dei Tetes de Bois per il 100° del Giro d'Italia - I Riciclisti (libro+cd) di Andrea Satta (Ediciclo editore) leggi tutto nella sezione EVENTI o nei link in home page  I Riciclisti (romanzo)di Andrea SattaI RICICLISTI” è un romanzo, il primo di Andrea Satta voce e pensiero del gruppo Têtes de Bois.  Esce il 5 maggio per la casa editrice Ediciclo.  Una storia carica di dolcezza e passione, tra passato e presente, realtà e visioni, montagne ed eroi in cui attraverso la bicicletta si svelano la realtà e le emozioni. Al libro è allegato “I Riciclisti - Radio a pedali”, quattro canzoni per pedalare suonate dai Tetes de Bois, tre delle quali inedite: “Dai”, “Mia cara miss”, “Le bal des cols” (con testo di Gianni Mura), “La canzone del ciclista” (nuova versione). I Riciclisti è dedicato all’amore e alla passione per la bicicletta in tutte le sue declinazioni possibili. La bicicletta degli eroi, della fatica, quella delle montagne, degli orizzonti aperti, dell’attesa, quella del business e delle carovane pubblicitarie, la bicicletta partigiana, la bicicletta contadina, la bicicletta della povertà, degli extracomunitari che tornano di notte, ubriachi e senza luci sulle strade statali, la bicicletta delle belle ragazze vestite leggere e degli amori a primavera, la bicicletta alla radio e alla tv, la prima volta della bicicletta senza rotelle che da sempre lega in un momento unico padri e figli. L’Italia attraverso la bicicletta.




  . .
.

. . .

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog AMICI

Post più popolari