12/05/13

giornata mondiale della bicicletta



Oggi in tutto il mondo si celebra la giornata mondiale della bicicletta. In Italia la manifestazione più importante si terrà a Milano con il Cyclopride, ma in tutte le più importanti città del pianeta si terranno pedalate di protesta e di proposta per chiedere maggior tutela per le due ruote. Ma com’è la situazione italiana? Ha lasciato tutti sorpresi il dato dello scorso anno secondo cui erano state vendute, per la prima volta da mezzo secolo, più bici che auto. In sostanza possiamo affermare che non stiamo messi così male.

In tutta Europa, secondo i dati di Legambiente, l’Italia è il terzo Paese con più biciclette, dietro soltanto a Germania e Regno Unito. Va detto però che siamo anche uno dei Paesi con il più alto numero di residenti, e che quindi se valutiamo il numero di bici pro-capite, la graduatoria è molto peggiore. I dati completi arrivano fino all’anno 2011 quando nel nostro Paese circolavano un milione e 750 mila biciclette, mediamente una ogni 35 abitanti, un po’ pochine visto che in Olanda sono mediamente una ogni 5. Va specificato che l’anno 2012 è stato quello del record, quindi questo numero va visto al rialzo.


Domenica 12 maggio la città di Milano presenterà una doppia iniziativa in favore della mobilità sostenibile. Prima di tutto istituirà la terza domenica dell’anno senza auto; insieme a questa iniziativa saranno promosse una serie di attività sportivi e culturali tra le quali spicca il Cyclopride, una sorta di meeting di ciclisti che occuperanno 20 km di strade con le due ruote. L’iniziativa è estesa a tutta l’Italia, ma la maggiore attenzione si concentra proprio sul capoluogo lombardo dove convergeranno ciclisti da tutta la Regione.

La data non è scelta a caso. Si tratta infatti della giornata mondiale della bicicletta, giorno in cui in tutto il mondo si tengono iniziative in favore delle due ruote per ribadire la necessità prima di tutto di sicurezza, dato che ormai muoiono ciclisti tutti i giorni in scontri con le auto, e poi anche una maggiore libertà di movimento dato che piste ciclabili ed altre attrezzature ancora scarseggiano in Italia come in molti altri Paesi.

.
COSA TI PORTA IL 2017 ?



Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog AMICI

Post più popolari